fbpx

Come stirare una Camicia

come stirare una camicia

Mai stirato una camicia? A volte non risulta così facile.
Quali parti stirare prima, quali dopo? E come? Niente paura…
Lo imparerai con questa mini guida in una dozzina di mosse!

Stirare la camicia

la Preparazione

 

  • Stendi una camicia lavata.
    Toglila dallo stendino o dall’asciugatrice, scuotila per poi spianarla con le mani e appenderla. Ricorda di allacciare solo il primo bottone del colletto.

 

  • Riempi il ferro da stiro d’acqua.
    Meglio se distillata: in quanto quella del rubinetto possiede una leggera quantità di minerali che possono accumularsi nell’elettrodomestico danneggiandolo nel tempo; nel caso in cui la piastra del ferro spruzzi acqua troppo spesso, i fori potrebbero essere parzialmente otturati.

 

  • Aspetta la temperatura adatta.
    Una camicia di tessuto “anti-piega” richiede una temperatura minore rispetto ad una di cotone. Per evitare di rovinare il capo leggere le istruzioni riportate sull’etichetta.
    Appendi o piega la biancheria. Per evitare che si formino grinze è consigliabile appendere i capi oppure piegarli con cura, così da risparmiare tempo in seguito.
    Spruzza dell’amido spray o dell’appretto leggermente sulla camicia.

 

Lo Stiraggio

 

  • Poggia il colletto piatto sull’asse da stiro e premi con il ferro. Inizia dalle punte, così da evitare che il colletto si curvi verso l’interno. Effettua il procedimento anche dall’esterno del colletto.

 

  • Stira carré e spalle. Inserisci la punta dell’asse da stiro nella manica della camicia (nel caso vi entri. In caso contrario appiattisci le maniche sulla punta della base e stira. Ripetere l’operazione stirando la parte posteriore della camicia per poi passare alla spalla opposta. Infine concludi passando il ferro sulla parte posteriore delle spalle e del carré.

 

  • Nel caso di camicie a maniche lunghe, affronta i polsini con la stessa tecnica utilizzata per il colletto. Ovviamente presta attenzione a stirare sia il lato interno che quello esterno.

 

  • Appiattisci una manica sull’asse da stiro. Importante è allineare i due lati utilizzando la cucitura come riferimento. Appiattisci entrambi gli strati di tessuto durante il passaggio con il ferro. Capovolgi la camicia e stira le maniche sul lato mancante. Ricorda di scorrere il ferro seguendo una sola direzione, opposta rispetto al punto in cui viene tenuto il capo di abbigliamento così da distendere meglio le pieghe.

 

  • Adagia il corpo della camicia sulla parte più ampia dell’asse da stiro, e inizia dalla metà con le asole. Inizia a stirare dal fondo procedendo verso il colletto. Attenzione a non passare il ferro su grinze e pieghe, ripetere l’operazione con l’interno della camicia.

 

  • Adesso concentrarsi sulla parte posteriore della camicia. Passa il ferro su metà del pannello della schiena, iniziando ancora dal basso con i fianchi fin verso il colletto.

 

  • Finisci di ruotare il capo di abbigliamento per stirare l’altra metà della schiena usando sempre la stessa tecnica.

 

  • Prima di appendere, passa di nuovo con il ferro sul lato anteriore della camicia e stira la metà con i bottoni.

 

  • Appendi la camicia. Chiudi il primo e il terzo bottone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

I Sogni Biancheria per la Casa è lo shop online di Maison Folies SRL.

Oltre che sul nostro sito, puoi trovare i nostri prodotti su Ebay e Amazon.

Certificazioni

Maison Folies SRL 2020 - P.IVA 02222350502 - Privacy Policy - Cookie Policy - Rivedi le preferenze sui Cookie